SLOVACCHIA
 
Slovacchia: mediatore omicidio Kuciak accusa ministri Lavoro e Interno di corruzione
 
 
Bratislava, 22 ott 11:06 - (Agenzia Nova) - Le autorità slovacche "non copriranno" eventuali responsabilità dei membri del governo o chiederanno alla polizia di ostacolare eventuali indagini. E' quanto ha detto il primo ministro slovacco, Peter Pellegrini, a proposito delle recenti dichiarazioni di Zoltan A., mediatore nell'omicidio del giornalista Jan Kuciak e della sua fidanzata Martina Kusnirova. Costui ha offerto la propria testimonianza di casi di corruzione che coinvolgerebbero i ministri dell'Interno e del Lavoro dell'attuale esecutivo slovacco. A rivelarlo è stato il portale "Aktuality.sk". "Se sarà provato che ministri dell'attuale o del precedente governo hanno infranto la legge, ne saranno responsabili davanti all'autorità giudiziaria", ha commentato il premier. Pellegrini è cauto nel fare nomi, poiché dice di averne già sentiti in numerose combinazioni. "Davvero non so chi sia coinvolto dalla testimonianza di Zoltan A. Gli si dia la possibilità di fornire la sua testimonianza il prima possibile, che la magistratura lo interroghi e investighi le sue affermazioni", ha continuato il premier. (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..