SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: inviati Lega araba nel paese, da osservatori a osservati speciali (2)
 
 
Roma, 03 gen 2012 17:40 - (Agenzia Nova) - Inoltre, di fronte al rilascio di 755 detenuti da parte del regime ci sono, secondo quanto sostenuto dall’opposizione, molti altri prigionieri rinchiusi in caserme militari, che la delegazione degli osservatori arabi non ha potuto visitare. Fino ad ora, ogni giorno gli osservatori hanno steso due rapporti in duplice copia, una per il segretario generale della Lega, l’egiziano Nabil al Arabi, e l’altra per il ministro degli Esteri siriano, Walid al Muallem. La delegazione si è installata nel quartiere Shouri, nel cuore di Damasco, dove si trova anche l’ufficio del generale sudanese Mohammed Mustafa al-Dabi, incaricato di coordinare le attività degli osservatori e di mantenere le comunicazioni telefoniche, vigilando sulle attività di uno staff dispiegato su tutto il territorio siriano, dove continuano disordini e proteste popolari. (segue) (Sit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..