CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: Pechino pianifica la sostituzione dell’ad di Hong Kong Carrie Lam
 
 
Pechino, 23 ott 06:30 - (Agenzia Nova) - Il governo cinese sta predisponendo piani per la sostituzione del capo esecutivo di Hong Kong, Carrie Lam, con un ad “ad interim”, in risposta alle proteste sempre più violente contro l’attuale amministratore. Lo riferiscono fonti vicine alle deliberazioni del governo cinese. Stando alle fonti, il presidente cinese, Xi Jinping, ha dato luce verde alla sostituzione di Lam: il successore dell’ad di Hong Kong le subentrerà da marzo del prossimo anno, e rimarrà in carica sino alla scadenza naturale del mandato, nel 2022. Quando Tung Chee-hwa, primo capo esecutivo di Hong Kong, ha rassegnato le dimissioni nel 2005, Donald Tsang, il burocrate di più alto livello della regione amministrativa, gli è subentrato sino alla conclusione del mandato, ed è poi stato rieletto ad per un ulteriore mandato quinquennale nel 2007. Tra i principali candidati alla successione di Lam figurano Normal Chan, a capo dell’Autorità monetaria di Hong Kong, e Henry Tang, figlio di un magnate del settore tessile che ha servito come segretario delle Finanze e segretario capo per l’amministrazione di Hong Kong. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..