BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: rappresentante serbo Dodik, non permetteremo permanenza migranti in Repubblica Srpska (2)
 
 
Banja Luka, 22 ott 15:52 - (Agenzia Nova) - L'ufficio dell'Unione europea a Sarajevo ha condannato la scorsa settimana il trasferimento di alcune centinaia di migranti nel campo di accoglienza di Vucjak, situato sul territorio della città di Bihac, al confine nord-occidentale con la Croazia. Secondo quanto riferisce il sito di informazione "Klix", l'Ue ha invitato le autorità bosniache ad "affrontare urgentemente con la sfida rappresentata dal flusso dei migranti". Tutti i livelli di potere in Bosnia devono "rafforzare l'impegno e assumersi le responsabilità". L'Ue ha evidenziato che "nei colloqui con i rappresentanti delle istituzioni bosniache di rilievo abbiamo sottolineato che il campo di Vucjak deve essere chiuso, non soltanto perché si tratta di una località non sicura, ma anche perché è un luogo indegno". L'ufficio europeo a Sarajevo ha evidenziato che "visto l'avvicinarsi dell'inverno, le autorità della Bosnia-Erzegovina non devono mettere in pericolo vite umane". L'Ue intende "offrire un sostegno significativo al miglioramento di località alternative per l'alloggio dei migranti". (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..