INFRASTRUTTURE
Mostra l'articolo per intero...
 
Infrastrutture: Tunisia, intesa Steg e Terna su cooperazione interconnessione elettrica con Italia
 
 
Roma , 22 ott 17:39 - (Agenzia Nova) - Il direttore della Società tunisina di energia elettrica e gas (Steg), Moncef Harrabi, e Luigi Ferraris, amministratore delegato e direttore generale di Terna, hanno siglato oggi un Memorandum of understanding (MoU) con l’obiettivo di intensificare la cooperazione industriale nell’ambito delle infrastrutture elettriche e in particolare del progetto Elmed, l’interconnessione sottomarina da 600 Megawatt in corrente continua che collegherà Italia e Tunisia. Lo riferisce un comunicato stampa di Terna. Secondo quanto riferisce l'ambasciata d'Italia a Tunisi, ha preso parte alla cerimonia di firma anche l'ambasciatore Lorenzo Fanara. “Questo accordo rafforza ulteriormente il già consolidato rapporto di cooperazione industriale tra Steg e Terna avviato nel 2009, cruciale per contribuire a integrare in modo sostenibile, sicuro e affidabile le reti elettriche italiana e tunisina, e quindi euro-mediterranee, anche in ottica dell’atteso sviluppo delle fonti rinnovabili. Il progetto di interconnessione costituisce un solido presupposto perché il nostro Paese possa diventare l’hub europeo della trasmissione e del dispacciamento dell’energia elettrica nel Mediterraneo”, ha dichiarato Ferraris. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..