SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: termina oggi il cessate il fuoco concordato da Usa e Turchia
 
 
Ankara, 22 ott 08:18 - (Agenzia Nova) - Cessa oggi il termine ultimo dell’accordo per la cessazione delle attività militari in un’area profonda 32 chilometri e lunga approssimativamente 100 chilometri dalla città di Tal Abyad a Ras al Ain, nella Siria nord-occidentale. Lo scorso 9 ottobre Ankara ha lanciato nel nord est della Siria l’operazione “Fonte di pace” contro le milizie curdo siriane alleate degli Stati. A seguito delle critiche internazionali e della minaccia di sanzioni da parte di Washington, lo scorso 17 ottobre Turchia e Stati Uniti hanno raggiunto un accordo per la sospensione di 120 ore dell’offensiva turca che per consentire il ritiro delle forze curde dall’area della cosiddetta “zona di sicurezza” al confine tra Siria e Turchia. Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Mark Esper, ha annunciato domenica scorsa, 20 ottobre, che il cessate il fuoco nella Siria nordorientale sta reggendo “molto bene”. In una dichiarazione rilanciata su Twitter dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, Esper ha sottolineato che sono stati registrati solamente piccoli scontri che si sono conclusi rapidamente. Da parte sua, sempre su Twitter, Trump ha ribadito che i “militari statunitensi non si trovano in zone di combattimento o di cessate il fuoco”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..