ITALIA-IRAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Italia-Iran: al via domani la missione di governo a Teheran, presente ampia delegazione imprenditoriale (8)
 
 
Roma, 27 nov 2015 14:18 - (Agenzia Nova) - Inoltre partendo da un livello artificialmente basso a causa del freno sanzionatorio, per Sace è verosimile che nello scenario di totale rimozione delle sanzioni le serie statistiche subiscano uno shock positivo, con significativi incrementi annuali in termini percentuali, potenzialmente anche superiori a quelli registrati nel “quinquennio d’oro” avvenuto fra il 2000 e il 2005. Dal 2006 l’Italia ha perso molte posizioni, pur rimanendo il nono paese esportatore nei confronti dell’Iran. “Riguadagnare le quote di mercato perse non sarà facile, considerando che concorrenti quali Cina, India, Russia e Brasile hanno subito molti meno vincoli negli ultimi anni guadagnandosi una posizione importante all’interno del paese”, sottolinea Sace nel rapporto. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..