FRANCIA-CINA
 
Francia-Cina: incontro ministri Esteri Le Drian e Wang, focus su rafforzamento cooperazione
 
 
Pechino, 22 ott 05:10 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi e il suo omologo francese, Jean-Yves Le Drian, hanno presieduto la quinta riunione del meccanismo di alto livello Cina-Francia per il dialogo sugli scambi interpersonali a Parigi. Lo riferisce la stampa cinese. "I capi di stato dei due paesi hanno attribuito importanza e hanno promosso gli scambi interpersonali da una prospettiva strategica e a lungo termine, e ci hanno incaricato di dare il pieno contributo al ruolo di coordinamento generale del Meccanismo di alto livello Cina-Francia per il dialogo sugli scambi interpersonali. Le due parti dovrebbero attuare l'importante consenso e le istruzioni dei capi di stato dei due paesi, gestire al meglio questo meccanismo, rafforzare vigorosamente le basi sociali e pubbliche e costruire un rapporto più solido, stabile e dinamico", ha detto Wang.

Il ministro cinese ha esortato le parti a promuovere innanzitutto la comprensione reciproca tra le civiltà e dare un esempio per la coesistenza armoniosa e la cooperazione. "In secondo luogo, dovremmo concentrarci sulla cooperazione futura. Approfondiremo in modo completo la formazione di talenti di alto livello nei college e nelle università dei due paesi, estenderemo la portata degli studi all'estero e miglioreremo il livello di cooperazione nelle scuole", ha detto Wang. Come terzo punto, il ministro cinese ha spiegato che Cina e Francia dovrebbero concentrare le risorse sulla costruzione di progetti promettenti. "Coglieremo le importanti opportunità per i Giochi olimpici invernali di Pechino del 2022 e i Giochi olimpici estivi di Parigi del 2024 e miglioreremo il livello di preparazione degli eventi e la cooperazione sportiva", ha spiegato il ministro.

In quarto luogo, Wang ha spiegato che Pechino e Parigi dovranno espandere la partecipazione delle persone alle relazioni bilaterali: non solo aprire i principali canali di cooperazione intergovernativa, ma anche arricchire le piattaforme di scambi interpersonali e promuovere attivamente gli scambi e la cooperazione tra giovani e donne. Le Drian da parte sua ha affermato che il meccanismo di alto livello Cina-Francia per il dialogo sugli scambi interpersonali è diventato una parte importante delle relazioni franco-cinesi, e la cooperazione ha ottenuto risultati notevoli.

"Nello spirito di apertura e rispetto reciproco, la Francia è disposta ad approfondire gli scambi interpersonali e la cooperazione con la Cina. Dobbiamo promuovere più risultati, migliorare i benefici per entrambi i popoli e sostenere congiuntamente il dialogo tra civiltà. La Francia spera di lavorare con la Cina per celebrare l'anno della cultura e del turismo nel 2021 e promuovere scambi e cooperazione in ambito sportivo, educativo, giovanile, femminile, locale e di altro tipo", ha affermato Le Drian. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..