MALESIA-UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Malesia-Ue: Kuala Lumpur teme nuove norme europee contro l’olio di palma
 
 
Kuala Lumpur, 22 ott 05:57 - (Agenzia Nova) - La Malesia, secondo produttore mondiale di olio di palma, ha paventato oggi l’adozione da parte dell’Unione europea di nuove norme che potrebbero deprimere la domanda di tale prodotto da parte dell’industria alimentare europea, assestando un duro colpo ad una delle principali voci dell’export malese. L’olio di palma è un prodotto versatile destinato a una varietà di usi, dalla produzione di rossetti a quella di biocarburanti. Il 70 per cento della produzione mondiale di olio di palma è destinata però ad uso alimentare. Teresa Kok, ministro di Stato malese che regge il portafoglio dell’industria dell’olio di palma, ha puntato l’indice contro nuove regole allo studio dell’Ue per limitare la presenza di contaminanti in oli e grassi raffinati, incluso l’olio di palma. I nuovi limiti rischierebbero di abbattere la domanda europea di olio di palma, ha detto il ministro. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..