SIRIA
 
Siria: Trump, alcune truppe Usa rimarranno dopo richieste di Giordania e Israele
 
 
Washington, 22 ott 00:30 - (Agenzia Nova) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha detto che un piccolo numero di truppe statunitensi rimarrà in Siria su richiesta di Israele e Giordania. Secondo indiscrezioni del quotidiano "New York Times", si parlerebbe di circa 200 soldani da posizionare alcuni vicino ai confini con la Giordania e Israele, e altri schierati a protezione dei giacimenti petroliferi per evitare che cadano nelle mani dei combattenti jihadisti. "L'altra (parte di) regione dove Israele e Giordania ci hanno chiesto di lasciare un piccolo numero di truppe è una sezione totalmente diversa della Siria, vicino al confine della Giordania e vicino a Israele", ha detto ieri Trump alla domanda se avrebbe lasciato i soldati in Siria. “Quindi lasceremo un piccolo gruppo lì e abbiamo assicurato il petrolio. A parte questo, secondo noi non c'è motivo (di rimanere)". Negli ultimi giorni a Washington hanno continuato a levarsi voci critiche nei confronti di Trump, sia tra avversari politici che tra alleati, per le posizioni recentemente assunte sulla Siria, in particolare dopo l'avvio dell'operazione militare della Turchia contro i militanti curdi delle Unità di protezione dei popoli (Ypg), in passato alleati cruciali degli Stati Uniti nella lotta contro lo Stato islamico. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..