IMMIGRAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Immigrazione: continua l'emergenza nei Balcani, Lubiana aumenta i poteri dell'esercito al confine con la Croazia (2)
 
 
Lubiana, 20 ott 2015 19:25 - (Agenzia Nova) - Il parlamento di Lubiana sta discutendo in queste ore l’approvazione delle modifiche legislative per autorizzare l'aumento dei poteri all'esercito e per dispiegare i suoi militari che si uniranno alle forze di polizia a presidio dei confini. “Non si tratta di attuazione di una misura straordinaria, ma di un necessario rafforzamento del controllo ai confini”, ha detto il premier Miro Cerar in un’intervista all’emittente televisiva “Radio Slovenia”. Nella dibattito in aula di questa mattina è stato espresso un consenso trasversale tra i partiti sloveni sulla proposta per l'ampliamento temporaneo dei poteri dell'esercito sloveno da inviare ai confini meridionali. Con tutta probabilità l'esercitò andrà ora affiancare la polizia di frontiera impegnata nella sorveglianza dei confini con nuovi poteri per rispondere alla grave emergenza in corso. (segue) (Lus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..