UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: Eurostat, rapporto deficit-Pil in zona euro scende al 0,5 per cento nel 2018
 
 
Bruxelles , 21 ott 11:12 - (Agenzia Nova) - Nell'area euro il rapporto tra disavanzo pubblico e Pil è sceso dallo 0,9 per cento del 2017 allo 0,5 per cento del 2018. Nell'Unione europea a 28, il rapporto è diminuito dall'uno per cento allo 0,7 per cento. Il rapporto tra debito pubblico e Pil è sceso dall'87,8 per cento di fine 2017 all'85,9 per cento di fine 2018. Tra i Ventotto dall'82,1 per cento all'80,4 per cento, ma l'Italia, con il 134,8 per cento, ha registrato il secondo rapporto più alto dopo quello della Grecia. Questi i dati di Eurostat, l'Ufficio di statistica dell'Unione europea. Nel 2018, Lussemburgo (2,7 per cento), Germania e Malta (entrambe 1,9 per cento), Bulgaria (1,8 per cento), Paesi Bassi (1,5 per cento), Repubblica Ceca (1,1 per cento), Grecia (1 per cento), Danimarca, Slovenia e Svezia (tutte 0,8 per cento), Lituania (0,6 per cento), Croazia (0,3 per cento), Austria (0,2 per cento) e Irlanda (0,1 per cento) hanno registrato un avanzo pubblico. Due Stati membri hanno presentato disavanzi pari o superiori al 3 per cento del Pil: Romania (3 per cento) e Cipro (4,4 per cento). (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..