BOLIVIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bolivia: presidenziali, osservatori Osa continuano presidio Tribunali elettorali (3)
 
 
La Paz, 21 ott 18:42 - (Agenzia Nova) - L'allarme era stato lanciato poco prima dal principale candidato delle opposizioni, l'ex presidente Carlos Mesa, fermo a poco più di 7 punti percentuali dal capo dello stato uscente. "Non accetteremo che ci si rubi il voto che ci porta al secondo turno", ha detto lo sfidante qualificando come "estremamente grave" il comportamento delle autorità elettorali. Appreso il risultato parziale, Morales aveva detto di contare in un ulteriore appoggio delle zone più povere del paese, un elettorato che nel corso degli anni si è mostrato fedele al governo "neo-socialista". "Attendiamo fino all'ultimo scrutinio del voto nazionale per continuare e portare avanti il nostro processo di cambio. Le aree rurali continueranno a garantire appoggio al processo", ha detto Morales. La presidente del Tse, Maria Eugenia Choque, ha da parte sua fatto sapere che i conteggi ancora mancanti riguardano proprio le zone periferiche del paese. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..