UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: presidente Sassoli a "Quotidiano nazionale", non faremo più sconti (2)
 
 
Roma, 21 ott 09:53 - (Agenzia Nova) - Su Albania e Macedonia del Nord? "Siamo favorevoli. È stato un errore non dare il via al loro processo di adesione. L'Unione l'aveva promesso in cambio di riforme che sono state fatte. E inoltre la messa in sicurezza dei Balcani occidentali può rendere più sicuro lo spazio europeo". Poi ci ritroveremmo decine di migliaia di albanesi in Italia. "Gli albanesi che si trovano in Italia stanno tornando a casa. II problema è superato da tempo". Tra poco inizierà la discussione sul bilancio comunitario 2021/2027. Parliamo di oltre 1.000 miliardi di euro. Che ruolo avrà il Parlamento? "Si deve decidere su quali priorità investire. Noi abbiamo chiesto un bilancio più ambizioso. II Parlamento ha chiesto che la contribuzione dei singoli Stati arrivi all'1,3 per cento del reddito nazionale, rispetto all'1,03 per cento di oggi. La commissione ha suggerito l'1,1 per cento. In mezzo ci sono tanti soldi per aiutare la crescita". Come finirà? "Sara un negoziato duro. La presidente Von der Leyen ha proposto iniziative che devono essere finanziate e non credo che nessun governo possa permettersi il suo fallimento". Si parla della web tax europea, ma poi non se ne fa niente. "Ci sono attività che devono essere regolate. Le tasse si devono pagare dove si fanno i profitti per garantire equità fiscale e concorrenza leale. I colossi del web producono una gigantesca elusione fiscale e il Parlamento ha già detto che cosa serve fare. Ma i governi si rifiutano". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..