ALGERIA
 
Algeria: appropriazione indebita, altro importante generale in carcere
 
 
Algeri, 21 ott 20:23 - (Agenzia Nova) - Il generale in congedo Djebbar M'henna, ex comandante della Direzione centrale per la sicurezza dell'esercito, è stato arrestato oggi in Algeria per ordine del giudice inquirente del tribunale militare di Blida, a sud-est di Algeri. Lo riferisce l'emittente televisiva "Ennahar". L'ufficiale viene perseguito in particolare per abuso di ufficio e per appropriazione indebita. M'henna era ritenuto molto vicino all'ex capo dei servizi segreti Mohamed Mediene, detto Toufik, condannato questa estate a 15 anni di carcere assieme al suo successore Athmane Tartag. Fino al suo congedo nel 2011 M'henna ha ricoperto importanti incarichi ai vertici delle forze armate. (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..