IMPRESE
Mostra l'articolo per intero...
 
Imprese: Nissan emette obbligazioni per 940 milioni di dollari (8)
 
 
Tokyo, 23 ago 05:35 - (Agenzia Nova) - l’ex direttore operativo di Nissan Motor Co., Toshiyuki Shiga, ha dichiarato la scorsa settimana, in una intervista al quotidiano “Asahi Shimbun” che l’ex presidente dell’azienda, Carlos Ghosn era soggetto a enormi pressioni da parte di Renault Sa per una fusione tra le due aziende, ma aveva agito da “muro” contro tale piano. Shiga, che ha assunto la carica di direttore operativo di Nissan tra il 2005 e il 2013, ha aggiunto nel corso dell’intervista che le pressioni per la fusione provenivano in particolare dal governo francese, principale azionista di Renault. “Ghosn era soggetto a forti pressioni (da parte della Francia), ma ha fatto da frangivento o da muro”, ha spiegato Shiga, che ha fatto parte del consiglio di amministrazione di Nissan sino al mese scorso. Dopo l’arresto di Ghosn a Tokyo, lo scorso novembre, e la sua estromissione dal vertice dell’alleanza Renault-Nissan, le pressioni per la fusione provenienti dalla parte francese sono state indirizzate direttamente su Nissan, ha spiegato l’ex manager nel corso dell’intervista. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..