ARGENTINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Argentina: crisi finanziaria, governo presenta progetto legge su ristrutturazione debito (2)
 
 
Buenos Aires, 20 set 14:32 - (Agenzia Nova) - Parallelamente all'iniziativa del governo, la Banca centrale argentina (Bcra) ha abbandonato lo schema di congelamento della base monetaria adottato da oltre un anno e ha annunciato ieri un aumento del 2,5 per cento della liquidità. La decisione, riferisce la nota stampa della Bcra, è stata adottata dal Comitato di politica monetaria (Copom) "con l'obiettivo di evitare una eccessiva contrazione monetaria in un contesto che già presenta una liquidità ridotta". "In linea con le proiezioni sulla domanda di denaro del mercato i nuovi parametri includono una crescita della base monetaria del 2,5 per cento mensile a settembre ed ottobre", si legge nell'annuncio. Il Copom ritiene necessaria questa misura per "mantenere la stabilità monetaria e finanziaria" a fronte di un quadro macroeconomico peggiorato. La nota della Bcra parla in questo senso di una "significativa svalutazione", un "aumento del differenziale" sui titoli del tesoro statunitense (spread), attestato attorno ai 2000 punti, e delle "difficoltà" da parte del Tesoro nel rinnovare le scadenze del debito (roll-over). (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..