DIFESA
 
Difesa: ministro russo Shoigu, Usa sono usciti da Trattato Inf per contenere Cina e Russia
 
 
Pechino, 21 ott 08:40 - (Agenzia Nova) - Il ripristino del potenziale di difesa della Russia, il crescente potere della Cina e l'espansione della cooperazione militare-tecnica tra le due potenze hanno costretto gli Stati Uniti a ritirarsi unilateralmente dal Trattato sulle forze nucleari a medio raggio (Inf). Lo ha detto il ministro della Difesa russo Sergej Shoigu durante il suo intervento al Forum Xiangshan sulla sicurezza in corso a Pechino. "Siamo convinti che la vera ragione che ha spinto Washington a ritirarsi unilateralmente dal Trattato Inf sia il contenimento di Cina e Russia. L'accordo ha cessato di esistere nell'interesse degli Stati Uniti a causa del crescente potere militare ed economico della Cina, del ripristino del potenziale di difesa della Russia e dell'espansione della cooperazione tecnico-militare tra i due paesi", ha detto Shoigu. Allo stesso tempo, il ministro russo ha sottolineato che mentre Washington accusava la Russia di violare le disposizioni del Trattato si stava già preparando da un anno ad abbandonarlo unilateralmente vista la produzione in serie di aeromobili senza pilota, missili balistici a medio raggio e l’impiego del sistema di lancio verticale Mk-41 in Europa, inizialmente progettato per i missili da crociera Tomahawk.
(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..