AMBIENTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ambiente: Aicarr, bene decreto Clima ma attenzione a inquinanti da biomasse (2)
 
 
Roma, 21 ott 10:40 - (Agenzia Nova) - Di queste iniziative, a distanza di 40 giorni, sembra non esserci traccia. Aicarr, con i suoi esperti e professionisti provenienti dalle Università, dagli Enti di ricerca e dal mondo industriale, è a disposizione delle istituzioni, in particolare per quanto riguarda la redazione del Programma strategico nazionale per il contrasto ai cambiamenti climatici e il miglioramento della qualità dell’aria, da approvare entro il 5 dicembre, che quindi potrebbe essere operativo a prescindere dalla conversione in legge di questo decreto. Aicarr auspica quindi che la legge di conversione sia migliorativa rispetto a questo dl, che il Programma strategico sia valido e sia reso subito operativo e che il Protocollo CleanAir trovi attuazione, mettendo in atto entro il 31 dicembre tutte le azioni in esso previste. La qualità dell’aria, esterna e interna, è una priorità per la salute del cittadino e soprattutto delle persone più a rischio, quali i bambini, gli anziani e gli ammalati di qualunque età. Cattiva qualità dell’aria significa malattie oncologiche e cardiovascolari, Parkinson e Alzheimer. Di cattiva qualità dell’aria si muore. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..