Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Nord Africa
 
 
Roma, 21 ott 17:00 - (Agenzia Nova) - Algeria: portavoce governo algerino accusa i giornali di lavorare per interessi stranieri - Hassan Rabhi, portavoce del governo algerino e ministro delle Comunicazioni, ha affermato oggi che "ci sono giornali algerini che lavorano contro l'interesse nazionale e difendono gli interessi di altri paesi stranieri". In precedenza, il capo di Stato maggiore dell'Esercito, Ahmed Gaid Salah, aveva descritto alcuni media come “armi mediatiche” nelle mani delle “bande criminali” che minano “gli interessi supremi della madrepatria". Rabahi non ha specificato di quali giornali si tratti, ma ha affermato che "le notizie e le bugie ostili agli interessi della nazione vengono diffusi da questi media e servono gli interessi dei paesi stranieri". Il portavoce del governo ha parlato anche del progetto di legge sugli idrocarburi, oggetto di pesanti critiche da parte della stampa e dei manifestanti che dal 22 febbraio scorso scendono in piazza ogni venerdì e martedì: “Dire che questa legge è un regalo alle compagnie straniere è una calunnia e un attacco all'immagine del paese", ha detto ancora Rabhi, spiegando che un disegno di legge per “regolamentare la stampa online” verrà presto inviato al Parlamento. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..