DIFESA
 
Difesa: Russia, media riferiscono di problemi tecnici in esercitazioni Thunder 2019
 
 
Mosca, 21 ott 10:07 - (Agenzia Nova) - Durante le esercitazioni militari Thunder 2019, alla cui fase finale ha assistito il presidente russo Vladimir Putin, si è verificato un guasto tecnico che poteva portare ad emergenze. Lo hanno riferito al quotidiano "Vedomosti" due fonti vicine al ministero della Difesa di Mosca. L'incrociatore sottomarino a propulsione nucleare Rjazan ha lanciato un missile balistico intercontinentale e non due come previsto nel programma dell'esercitazione. L'incrociatore sottomarino nucleare K-44 Rjazan, fa parte della 25ma divisione sottomarina della flotta del Pacifico. Nel briefing del 14 ottobre era stato annunciato per il 17 un doppio lancio del missile balistico intercontinentale R-29R gamma Chizh. Il sottomarino è tornato alla base permanente con un missile non lanciato. Sulle ragioni di questo cambio di programma, derivato probabilmente da un guasto, indaga una commissione speciale composta da rappresentanti del comando della flotta del Pacifico, dello Stato maggiore della Marina e dell'industria della difesa. Il missile R-29R in epoca sovietica fu installato su sottomarini del progetto Kalmar 667BDR. Il Rjazan è l'ultimo sottomarino di questo tipo in servizio, tutti i suoi predecessori sono già stati o sono in attesa di essere eliminati. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..