SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: Cremlino, Putin ed Erdogan in continuo contatto su opeazione militare turca
 
 
Mosca, 20 ott 17:09 - (Agenzia Nova) - Il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan probabilmente continueranno i loro contatti diretti sull'operazione militare turca in Siria. Lo ha confermato il portavoce del Cremlino Dmitrij Peskov in un'intervista all’emittente “Rossiya-1”. "Nel complesso, le parti russa e turca sono in contatto. Non si può escludere che i presidenti continueranno a comunicare direttamente su questo punto", ha detto Peskov in riferimento alle visite di Stato di Putin in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi Uniti che si sono svolte il 14 e il 15 di ottobre. Come ha sottolineato il portavoce del Cremlino, la situazione in Siria nord-orientale crea “serie preoccupazioni” e può danneggiare l’accordo politico. I presidenti di Russia e Turchia dovrebbero incontrarsi a Sochi il 22 ottobre. Il portavoce del Cremlino ha affermato in precedenza che i due leader hanno in programma di discutere della situazione nella Siria nord-orientale. Ankara ha lanciato l'operazione “Fonte di pace” lo scorso 9 ottobre con l’obiettivo di creare una zona di sicurezza al confine tra Siria e Turchia ed espellere le milizie curde Unità di protezione dei popoli (Ypg) - alleate della Coalizione internazionale a guida Usa contro lo Stato islamico - considerate dalle autorità turche il ramo siriano del gruppo terroristico Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk). (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..