BRASILE
 
Brasile: presidente Banca centrale valuta taglio tasso di sconto per rilanciare l'economia
 
 
Brasilia, 18 ott 21:46 - (Agenzia Nova) - Il presidente della Banca centrale (Bc) brasiliana, Roberto Campos Neto, ha affermato che la Bc continuerà a promuovere, a breve termine, piccole riduzioni del tasso di sconto (tasso di interesse applicato dalla banca centrale in caso di prestiti alle banche private), riducendo in questo modo l'obbligo di riserva da parte delle banche commerciali, ritenuto strutturalmente elevato, e favorendo una maggiore propensione da parte degli istituti a concedere prestiti. Il taglio, secondo Campos Neto, potrebbe raggiungere i 100 miliardi di reais. L'idea espressa dal presidente della Bc è che in tempi di crisi di liquidità, la Banca Centrale offrendo prestiti a tassi più vantaggiosi agli istituti finanziari, avendo come garanzia i loro portafogli di credito, possa far si che le banche commerciali concedano un maggiore volume di prestiti alle imprese private, favorendo in questo modo la ripresa economica. "Se siamo in grado di creare un sistema di assistenza alla liquidità che funzioni, in modo da poter estrarre liquidità dal credito privato in tempi di emergenza, possiamo lavorare con un livello di riserva obbligatorio molto più basso" ha detto nel corso di una conferenza stampa a Washington, dove ha partecipato agli eventi dell'incontro annuale del Fondo monetario internazionale (Fmi). (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..