SIRIA
 
Siria: ministro russo Shoigu, 12 carceri rimaste incustodite a causa dell'offensiva turca
 
 
Pechino, 21 ott 08:31 - (Agenzia Nova) - Sono dodici le strutture detentive in Siria che sono rimaste senza protezione a causa dell'operazione militare turca nel nord del paese. Lo ha detto il ministro della Difesa russo Sergej Shoigu durante il suo intervento al Forum Xiangshan in corso a Pechino. Secondo il ministro russo, all’interno delle carceri sarebbero detenuti diversi militanti stranieri, i cosiddetti “foreign fighter”, e il fatto che siano rimaste incustodite potrebbe favorire il rientro di questi terroristi nei loro paesi d'origine. "È necessario consolidare gli sforzi dell'intera comunità mondiale per contrastare le minacce dei terroristi, la loro ideologia e propaganda. Il ministero della Difesa russo ha acquisito una vasta esperienza in questo settore, che siamo pronti a condividere con i nostri partner della regione Asia-Pacifico", ha sottolineato Shoigu. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..