SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: Cremlino, operazione turca in Siria potrebbe ostacolare percorso politico
 
 
Mosca, 20 ott 14:30 - (Agenzia Nova) - L’operazione “Fonte di pace” condotta dalla Turchia nel nord-est della Siria contro le milizie curde Unità di protezione dei popoli (Ypg) rischia di ostacolare “il percorso politico” del paese. Lo ha dichiarato il portavoce della presidenza russa, Dmitry Peskov, in una dichiarazione rilasciata all’emittente “Rossya 1”. “La Russia è preoccupata per l'operazione militare turca nella Siria settentrionale poiché può ostacolare il percorso politico nella repubblica araba devastata dalla guerra”, ha dichiarato Peskov. Ankara ha lanciato l'operazione “Fonte di pace” lo scorso 9 ottobre con l’obiettivo di creare una zona di sicurezza al confine tra Siria e Turchia ed espellere le milizie curde Unità di protezione dei popoli (Ypg) - alleate della Coalizione internazionale a guida Usa contro lo Stato islamico - considerate dalle autorità turche il ramo siriano del gruppo terroristico Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk). (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..