REGENI
 
Regeni: Di Maio, obiettivo far ripartire dialogo tra procure, in gioco anche rispetto per nostro Paese
 
 
Roma, 09 ott 09:30 - (Agenzia Nova) - Sulla vicenda dell'uccisione di Giulio Regeni il ministro per gli Affari esteri, Luigi Di Maio, ritiene che "la stasi, l'impasse, non sia più accettabile". "Da 28 novembre dell'anno scorso la procura egiziana non ha più contatti con nostra procura di Roma e questo non è accettabile", ha commentato. "O si riparte - ha aggiunto il capo della Farnesina ospite di "Radio Anch'io" su Rai Radio1 - oppure dovremo dirci perché l'Egitto temporeggia. Il mio obiettivo nella prossime settimane è favorire il dialogo tra le procure, vedremo quale sarà reazione. Poi faremo il punto. Questa questione - ha concluso Di Maio - riguarda anche il rispetto per l'Italia che vuole verità per il suo connazionale". (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..