SERBIA-RUSSIA
 
Serbia-Russia: Medvedev, avanti con cooperazione economica
 
 
Belgrado, 19 ott 20:14 - (Agenzia Nova) - La Russia e la Serbia vedono l'interscambio commerciale e gli investimenti in costante aumento: lo ha detto il premier russo Dmitrij Medvedev, oggi in visita a Belgrado. In una conferenza stampa congiunta con il presidente serbo Aleksandar Vucic, Medvedev ha osservato che tali risultati vengono ricordati oggi in occasione dei festeggiamenti della liberazione di Belgrado nella Seconda guerra mondiale, che vide un contributo decisivo da parte dell'Armata rossa. In precedenza, parlando dinanzi ai deputati del parlamento serbo, Medvedev ha ricordato che il 25 ottobre verrà firmato un nuovo accordo di libero scambio fra la Serbia e l'Unione eurasiatica. L'amicizia fra i due paesi, ha detto Medvedev ai deputati, è anche fondata "sul pragmatismo" e sulla visione del futuro. Medvedev ha espresso l'auspicio che l'Unione europea non ponga ostacoli alla firma di tale accordo. "Non bisogna dirigere la cooperazione verso un 'o-o', non si deve neppure reagire a inganni ideologici e cliché ed essere contro un tale approccio distruttivo, ma piuttosto occorre riflettere in modo pragmatico e sviluppare una cooperazione pragmatica", ha detto il premier russo. "Insieme con i nostri partner stiamo costruendo l'Unione eurasiatica, che si fonda sull'uguaglianza e sul rispetto degli interessi reciproci. L'Unione eurasiatica non è però un club chiuso, siamo anzi aperti alla collaborazione anche con altri paesi", ha concluso Medvedev aggiungendo che al momento i partner Ue hanno rifiutato la cooperazione con la Russia con conseguenti perdite economiche per tutte le parti. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..