GIAPPONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Giappone: Tokyo studia invio di unità della Marina nello Stretto di Hormuz (2)
 
 
Tokyo, 18 ott 11:40 - (Agenzia Nova) - Il Giappone, la Cina e altri paesi asiatici dovrebbero “condannare l’Iran per nome”, dopo l’attacco alle infrastrutture petrolifere saudite dello scorso 14 settembre. Lo ha dichiarato il mese scorso il rappresentante speciale per l’Iran degli Stati Uniti, Brian Hook. “Le evidenze dimostrano con chiarezza che dietro questi attacchi c’è l’Iran, e sproniamo pertanto gli altri paesi a identificare l’Iran come responsabile”, ha dichiarato al quotidiano “Nikkei” il funzionario statunitense, sottolineando che Regno Unito, Francia e Germania hanno già condannato esplicitamente Tehran. Isolare l’Iran sul piano diplomatico, ha aggiunto Hook, è “la cosa più importante che gli Stati possano fare per ridurre le tensioni nel Medio Oriente”. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..