NORD MACEDONIA
 
Nord Macedonia: ex ministro greco Kotzias su mancato avvio negoziati, leader Ue “irresponsabili”
 
 
Atene, 19 ott 18:00 - (Agenzia Nova) - I leader europei sono stati “irresponsabili” nel non avere stabilito una data per l’avvio dei negoziati di adesione all’Unione europea alla Macedonia del Nord. Questo il commento dell'ex ministro degli Esteri greco Nikos Kotzias, considerato l’ideatore dell’accordo di Prespa sul nome raggiunto dai governi di Atene e Skopje ponendo fine all’annosa disputa. "Ammetto di aver creduto di aver pensato a tutti i possibili scenari relativi all'accordo di Prespa", ha scritto Kotzias a proposito dell’accordo che ha aperto la strada del paese macedone nel processo di adesione alla Nato. “Ma non ho tenuto in debito conto la politica miope, irresponsabile, senza visione e non strategica dei leader dell'Ue che non si sono resi conto di ciò che l'Europa sta attraversando, tra Brexit, Siria, Bosnia, Kosovo e Mediterraneo orientale", ha affermato l’ex capo della diplomazia di Atene. Oggi il premier macedone, Zoran Zaev, ha chiesto elezioni anticipate dopo che ieri il Consiglio europeo non ha dato una chiara indicazione in merito all’avvio dei negoziati di adesione all’Ue sia per la Macedonia del Nord che l’Albania.
(Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..