BREXIT
 
Brexit: leader Camera comuni Rees-Mogg, parlamento continuerà lunedì dibattito su accordo con Ue
 
 
Londra, 19 ott 18:22 - (Agenzia Nova) - Il parlamento britannico continuerà i dibattiti sul piano del primo ministro Boris Johnson per l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. Lo ha dichiarato oggi della Camera dei Comuni il ministro dei Rapporti con il parlamento (leader of the House), Jacob Rees-Mogg dopo il passaggio, con 322 voti a favore e 306 contrari, dell’emendamento presentato dai deputati fuoriusciti dal Partito conservatore guidati dall'ex ministro Oliver Letwin che obbliga il Parlamento a discutere e votare prima le leggi attuative dell'accordo raggiunto prima del voto finale. I risultati del voto attivano automaticamente il Benn Act, approvato dal parlamento il mese scorso, che prevede che il governo richiede un rinvio della Brexit se i legislatori non approvano il piano entro il 19 ottobre. Johnson ha risposto dicendo che non accetterà alcun rinvio della Brexit, riaffermando l'impegno a portare a termine l’uscita dall’Ue il 31 ottobre, come previsto. "Alla luce della decisione odierna, vorrei informare l'Assemblea che le attività di lunedì prevedono un dibattito su una mozione relativa alla Sezione 13 (1B) della legge sull’uscita dall'Unione europea 2018", ha affermato Rees-Mogg. La Sezione 13 (1B) delle legge per l’uscita dall’Ue prevede che l’accordo di recesso può essere ratificato solo se l'accordo e il futuro quadro di relazioni tra Regno Unito e Ue sono stati "approvati da una risoluzione della Camera dei Comuni su una mozione inoltrata da un ministro della Corona".
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..