CILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Cile: oltre 400 militari schierati nella capitale
 
 
Santiago del Cile, 19 ott 18:18 - (Agenzia Nova) - Oltre 400 militari sono stati schierati nelle strade della capitale cilena Santiago del Cile dopo la proclamazione dello stato di emergenza. “Più di 400 uomini e donne della nostra forza armata proteggono il popolo di Santiago offrendo tranquillità e sicurezza lungo i 16 assi della capitale", si legge sull’account twitter ufficiale dell’esercito cileno. Il presidente cileno Sebastian Pinera ha decretato questa mattina lo "stato d'emergenza" nelle province di Santiago e Chacabuco. La decisione è stata presa al termine di una riunione con il ministro della Difesa, Alberto Espina, a causa dei gravi incidenti e degli scontri con le forze dell'ordine messi in scena da migliaia di studenti per protesta contro l'aumento del costo del trasporto pubblico decretato dal governo questa settimana. Secondo quanto riferisce radio "Bio Bio", sarebbero dodici le stazioni della metropolitana incendiate in diversi quartieri della capitale. Le proteste registrate ieri a Santiago del Cile sono derivate in violenti scontri con la polizia e in numerosi arresti. Gli incidenti e le proteste, segnala il quotidiano "La Tercera", sono proseguite fino alle ultime ore della notte mentre il presidente Sebastian Pinera si riuniva d'urgenza con il ministro della Difesa. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..