MESSICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Messico: figlio "Chapo", almeno 8 morti negli scontri
 
 
Città del Messico, 18 ott 18:33 - (Agenzia Nova) - È di otto morti il bilancio degli scontri registrati a Culiacan, Messico, al termine degli scontri nati tra le forze di sicurezza e le bande criminali a seguito del fermo temporaneo del figlio del "Chapo" Guzman. Lo ha detto il ministro della Difesa, Luis Crescencio Sandoval, ricostruendo in conferenza stampa la cronaca della giornata di giovedì. Tra i morti si contano un civile, un agente della Guardia nazionale, cinque presunti criminali e un recluso del penitenziario "Aguarito". Oltre a questi vanno contati anche 16 feriti. Il ministro ha anche riferito che le bande criminali hanno allestito 19 blocchi stradali ed effettuato 14 aggressioni con arma da fuoco a elementi delle forze di sicurezza. I disordini hanno portato anche all'evasione di una cinquantina di reclusi da un carcere penale locale, alcuni dei quali sarebbero stati riarrestati. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..