RUSSIA-UCRAINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Russia-Ucraina: colloquio fra Putin e Poroshenko riapre opzione scambio prigionieri, si attende Consiglio Nato-Russia (3)
 
 
Mosca, 19 apr 2016 17:18 - (Agenzia Nova) - Il portavoce del Cremlino, Dmitrij Peskov ha preferito mantenere il silenzio sul caso dei due cittadini russi detenuti a Kiev. "Ancora non ci pronunciamo e non diamo alcuna spiegazione in merito al modo in cui si è valutato il destino di queste persone", ha dichiarato in conferenza stampa Peskov, rifiutando di rispondere alle domande sull’eventualità di uno scambio dei due con Nadia Savchenko. Il portavoce al momento si è limitato a confermare che nel corso della conversazione telefonica avvenuta ieri tra Putin e Poroshenko, "è stato discusso il destino della Savchenko e dei cittadini russi". Il portavoce del presidente russo ha concluso ricordando che nel comunicato diffuso ieri in serata sul sito web dell’amministrazione presidenziale era stato riferito anche che all’ex ufficiale ucraina sarebbe stata concessa la tutela diplomatica del consolato ucraino di Rostov. "Ieri, abbiamo comunicato che alla Savchenko sarà consentito contattare il console generale dell'Ucraina a Rostov sul Don. Queste sono tutte le informazioni che siamo pronti ad annunciare sui risultati della conversazione", ha detto Peskov. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..