CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: produzione di carne di maiale in calo del 17,2 per cento nei primi nove mesi (6)
 
 
Pechino, 18 ott 12:27 - (Agenzia Nova) - A partire dal primo settembre è stata ripresa la politica del "canale verde" per il trasporto di prodotti agricoli freschi e animali vivi per i veicoli che trasportano legalmente suinetti e carne di maiale refrigerata. I veicoli che trasportano legalmente suini riproduttori e suini congelati saranno esentati dai pedaggi fino al 30 giugno 2020. Una circolare emessa dal ministero delle Finanze ha annunciato che i sussidi alle aziende agricole colpite dall'epidemia di peste suina africana verranno erogati ogni sei mesi anziché ogni anno. Nel frattempo, per sostenere ulteriormente la costruzione di infrastrutture per la prevenzione e il controllo delle malattie degli animali, i governi locali aumenteranno gli incentivi per le principali contee produttrici. Anche la copertura assicurativa sui maiali è stata temporaneamente aumentata, con quella per le scrofe che sale a 1.500 yuan (209 dollari) dal precedente limite massimo di 1.200 yuan (167 dollari) e quella per i suini finiti che sale da 600 a 800 yuan (da 84 a circa 111 dollari). (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..