SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Messico, Lopez Obrador inaugura lavori di nuovo aeroporto, "pronto entro marzo 2022"
 
 
Città del Messico, 18 ott 17:15 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Messico, Andres Manuel Lopez Obrador, ha dato il via libera ufficiale ai lavori di ampliamento della base aerea militare di Santa Lucia, la struttura destinata a smaltire - assieme all'Aeroporto internazionale di Città del Messico - il crescente traffico aereo del paese. Il nuovo aeroporto internazionale Felipe Angeles, ha promesso il capo dello stato, dovrà essere inaugurato il 21 marzo 2022. "Stavo facendo i conti secondo cui avremmo inaugurato l'aeroporto ad aprile del 2022. Ma già che ci siamo chiederò di fare in modo da poter inaugurare il 21 marzo 2022", ha detto nel corso della cerimonia di avvio dei lavori. Il nuovo scalo nasce all'ombra di diverse polemiche. Contro la sua costruzione erano stati presentati numerosi ricorsi, soprattutto per presunte cause di natura ambientale. Il ministero della Difesa, responsabile della progettazione dei lavori ha da ultimo dichiarato l'opera di "interesse strategico nazionale", argomento legale sul quale un tribunale ha impostato una recente bocciatura di un gruppo di ricorsi, preludendo a una sorte analoga per i procedimenti pendenti. La scelta di ampliare lo scalo militare è inoltre conseguenza dello stop alla costruzione del Nuovo Aeroporto internazionale di Città del Messico (Naim), opera voluta dall'ex presidente Enrique Pena Nieto. Pur essendo con un cantiere in avanzata fase di realizzazione, il Naim è finiot nel mirino dell'attuale governo per costi definiti "faraonici" e per sospetti di danni sull'ambiente. La decisione definitiva di chiudere i lavori, confermata da una consultazione popolare molto discussa dalle opposizioni, è divenuta per diverse agenzie motivo di allarme circa la capacità di attrarre la fiducia degli investitori esteri. (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..