CINA
 
Cina: Corte Suprema chiede controllo rigoroso e applicazione prudente della pena di morte
 
 
Pechino, 18 ott 07:37 - (Agenzia Nova) - La Corte Suprema del Popolo cinese (Spc) ha sollecitato i tribunali di vari livelli ad attenersi alla politica cinese di controllo rigoroso e applicazione prudente della pena di morte. Lo riferisce l'agenzia ufficiale di stampa cinese "Xinhua". I tribunali dovrebbero garantire che la pena di morte sia amministrata solo per un numero estremamente limitato di criminali condannati per reati di straordinaria gravità, ha affermato l'Spc in una conferenza di lavoro sulla giustizia penale. L'Spc ha l'obbligo di rivedere tutte le decisioni sulla pena di morte emesse dai tribunali inferiori. Nella gestione dei casi legati alla droga, ha istruito l'Spc, dovrebbero essere proseguite sia pene severe che misure repressive mirate. I processi penali non dovrebbero essere indifferenti all'opinione pubblica, né dovrebbero essere dettati da quest'ultima, ha anche ammonito la Corte.
(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..