INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: stampa, la disputa di Ayodhya potrebbe essere risolta attraverso la mediazione
 
 
Nuova Delhi, 17 ott 10:03 - (Agenzia Nova) - La Corte suprema dell’India, al termine dell’udienza di ieri, in cui si è conclusa la presentazione delle argomentazioni delle parti, si è riservata il giudizio sulla disputa di Ayodhya, che oppone induisti e musulmani sulla destinazione di un terreno nella città dell’Uttar Pradesh. Tuttavia, non è ancora esclusa la possibilità di una soluzione attraverso la mediazione. Sempre ieri, infatti, la Corte ha ricevuto un rapporto dal collegio di mediazione che, secondo indiscrezioni del quotidiano “The Times of India”, conterrebbe “una sorta di accordo”. Diverse delle parti in causa, tra le quali la musulmana Central Wakf Council e le induiste Nirmohi Akhara e Ram Janmabhoomi Punruddhar Samiti, sarebbero favorevoli a risolvere la questione per questa via. In particolare, il Central Wakf Council, l’organo di consulenza competente in materia di fondazioni benefiche musulmane, sarebbe disposto a rinunciare al terreno e a ricostruire la moschea di Babri, che sorgeva su quel terreno, in una sede alternativa in cambio dell’impegno del governo a restaurare 52 moschee ad Ayodhya. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..