IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: il governo forma un nuovo "Comando delle forze dell'ordine" in vista di nuove proteste
 
 
Baghdad, 15 ott 10:23 - (Agenzia Nova) - Il Consiglio nazionale iracheno per la sicurezza ha annunciato oggi la formazione un nuovo corpo, denominato “Comando delle forze dell'ordine”, creato appositamente per le dimostrazioni e i grandi eventi sociali. Lo ha reso noto il governo di Baghdad al termine di una riunione straordinaria del Consiglio nazionale iracheno per la sicurezza presieduto dal primo ministro, Adel Abdul Mahdi. La nuova forza “manterrà la legge e garantirà la libertà di manifestare in modo pacifico, proteggendo e i manifestanti, la loro libertà di espressione nel rispetto dei diritti umani”, si legge in un comunicato stampa. L’apparato di sicurezza di nuova formazione sarà altresì responsabile del funzionamento delle istituzioni pubbliche, del regolare flusso di traffico stradale e della conservazione della proprietà pubblica e privata. Ieri il presidente dell’Iraq, Barham Salih, ha definito “estremamente delicata” la situazione di sicurezza alla luce delle proteste iniziate lo scorso primo ottobre, durante le quali sono rimasti uccisi almeno 108 manifestanti. Oggi un esponente della Commissione diritti umani in Iraq, Fadhil al Gharawi, ha confermato la morte di altre due persone ferite durante le manifestazioni nella provincia di Najaf, portando il bilancio totale a 110 morti. In una riunione con il primo ministro Adel Abdul Mahdi, il presidente della Camera dei rappresentanti Mohammed al Halbusi e il presidente del Consiglio supremo giudiziario Fayeq Zidan, il capo dello Stato ha richiesto “l’immediato rilascio” di tutti i manifestanti pacifici e di coloro che sono stati arrestati per la loro partecipazione alle proteste. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..