SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: tensioni tra governo e opposizione nella prima giornata dei colloqui di Astana (6)
 
 
Mosca, 23 gen 2017 19:10 - (Agenzia Nova) - La nuova amministrazione Usa guidata da Donald Trump ha deciso infatti di non inviare una delegazione ufficiale ad Astana. Né la Siria né l’Iran erano favorevoli alla partecipazione di Washington ai colloqui. Riguardo alla possibile presenza di funzionari statunitensi, il viceministro degli Esteri siriano aveva sottolineato nei giorni scorsi che Washington deve “dimostrare la propria sincerità per la risoluzione della crisi siriana”. Inoltre, secondo il vice ministro degli Esteri di Damasco, “gli Usa dovrebbero esercitare pressioni sulla Turchia affinché chiuda i confini con la Siria”. Martedì 17 gennaio, invece, il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif, aveva dichiarato all’agenzia stampa “Tasnim” che Teheran è contraria alla partecipazione statunitense ai colloqui di Astana. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..