BUSINESS NEWS
 
Business news: Ecuador, ambasciatore in Italia a "Nova", cavalcata protesta contro misure necessarie
 
 
Roma, 13 ott 22:00 - (Agenzia Nova) - Le misure economiche adottate dal governo ecuadoriano a inizio mese erano improrogabili e le proteste che ne sono seguite sono in buona parte alimentate dalla vecchia classe dirigente in cerca di un ritorno al potere. Lo ha detto l'ambasciatore ecuadoriano in Italia Nelson Robelly Lozada commentando ad "Agenzia Nova" le proteste scatenate in primo luogo per la soppressione dei sussidi sul prezzo dei carburanti. Una misura "necessaria", ha sottolineato l'ambasciatore ricordando la situazione di "emergenza economica" ereditata dal passato e che lo strumento costava allo stato circa un miliardo e duecento milioni di dollari. "Cifra che sarebbe stata comprensibile se ne avesse beneficiato il popolo ecuadoriano. A godere dei sussidi sono stati i contrabbandieri che compravano i carburanti a un prezzo ridotto e lo rivendevano a privati oltre frontiera. Bande criminali che il governo precedente conosceva", ha detto il rappresentante diplomatico. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..