ECUADOR
 
Ecuador: Osa sostiene avvio colloqui fra governo e leader indigeni, "meccanismo essenziale"
 
 
Quito, 13 ott 18:32 - (Agenzia Nova) - L'Organizzazione degli Stati americani (Osa) sostiene i colloqui che le autorità dell'Ecuador avviano oggi con i rappresentanti delle comunità indigene che da dieci giorni protestano contro le misure di austerità annunciate dal presidente Lenin Moreno. In una dichiarazione pubblicata su Twitter, il segretario generale dell'Osa Luis Almagro "sostiene il dialogo annunciato dall'Onu e dalla Conferenza episcopale in Ecuador come meccanismo essenziale per risolvere questa crisi". Nei termini dei colloqui, i delegati Conaie e Moreno si impegnano a sedersi ad un tavolo dei negoziati per rivedere il decreto 883, che ha eliminato il sussidio per la benzina, al fine di rispondere positivamente alla richiesta del Fondo monetario internazionale (Fmi), che sosterrà il paese con 4,2 miliardi di dollari. In questo contesto Conaie ha chiesto alle forze armate, alla Conferenza episcopale, alle Nazioni Unite e ad altre istituzioni dell'Ecuador garanzie e protezione durante i colloqui.
(Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..