FISCO
 
Fisco: Tajani (FI), evasione non si combatte minacciando la galera
 
 
Milano, 13 ott 12:09 - (Agenzia Nova) - L’evasione fiscale non si combatte minacciando la galera. È questa la posizione del vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani. “Ci preoccupa - ha detto commentando la riforma della prescrizione, a margine della kermesse milanese del partito “IdeeItalia - la politica che fa molta propaganda e guarda poco ai fatti concreti: rischiamo di avere processi lunghi e l’unica soluzione sembra essere quella di mettere le manette. L’evasione fiscale non si combatte minacciando di mandare le persone in galera, perché non ci mandano neanche gli assassini, figuriamoci gli evasori. Abbiamo visto che hanno dato reddito cittadinanza agli ex terroristi”. “Il problema - ha aggiunto - si risolve con una politica seria: se si vuole risolvere il problema dell’evasione fiscale bisogna ridurre la pressione fiscale, inserire la flat tax, far pagare solo una tassa e semplificando il metodo di pagamento delle tasse”. “Lo Stato deve dare il buon esempio: il più grande evasore oggi è lo stato che deve 60 miliardi di euro ai privati e agli imprenditori fornitori della pubblica amministrazione. Basterebbe quello per risolvere problema crescita. Serve una pacifica rivolta fiscale per far capire a questo governo che non si può continuare ad aumentare la pressione”, ha concluso Tajani. (Rem)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..