FILIPPINE
Mostra l'articolo per intero...
 
Filippine: 542 cittadini stranieri, perlopiù cinesi, arrestati per frodi investimenti
 
 
Manila, 11 ott 05:13 - (Agenzia Nova) - Le autorità delle Filippine hanno effettuato un nuovo arresto di massa di cittadini stranieri – 542, perlopiù cinesi – sospettati di lavorare illegalmente nel paese di essere coinvolti in una maxi-frode relativa a investimenti nelle telecomunicazioni. Gli arresti sono stati effettuati durante un vasto raid delle forze dell’ordine presso una società di outsourcing nell’area di Manila. Stando alle informazioni fornite dalle autorità, l’operazione è scattata nella notte di mercoledì a Pasay City, ed ha portato al numero di arresti più consistente mai effettuato nell’ambito delle attività di contrasto all’immigrazione illegale in quel paese. Gli arrestati includono 442 cittadini cinesi, 45 burmesi, 25 malesi, 23 vietnamiti, quattro cittadini di Taiwan e tre indonesiani. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..