SIRIA
 
Siria: Sassoli, Turchia interrompa immediatamente ogni azione militare
 
 
Bruxelles , 09 ott 18:30 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, chiede alla Turchia di interrompere immediatamente ogni azione militare. Lo ha detto a margine della mini plenaria di Bruxelles rispetto all'offensiva avviata oggi da Ankara nella parte nord-orientale della Siria. "Chiedo con forza alla Turchia di interrompere immediatamente ogni azione militare. C'è una popolazione che ha già sofferto duramente, non dobbiamo metterla in condizione di avere altre sofferenze", ha dichiarato Sassoli. "Che si fermi questo intervento che non sarà mai una soluzione ai problemi che abbiamo. La comunità internazionale, l'Unione europea, le sue istituzioni, chiedono che questo intervento si fermi e si discuta la possibilità anche di un cuscinetto di sicurezza, ma certamente va fatto nella pace, nella stabilità, nel dialogo", ha aggiunto.

"C'è una difficoltà dell'Ue, ma anche una volontà diffusa di chiedere alla Turchia di fermarsi. Tutti sanno che le questioni non possono essere affrontate con l'uso della forza. Serve il dialogo, la disponibilità al dialogo e questo può mettere anche l'Unione europea nella condizione di avere una iniziativa. La comunità internazionale si muova, credo che debba essere fatto ogni sforzo per evitare di aumentare le sofferenze di popolazioni che già hanno sofferto molto", ha spiegato Sassoli rispondendo a chi gli ha fatto presente le difficoltà dell'Unione europea ad avere una voce unitaria nella vicenda. "Non bisogna aumentare le sofferenze, questo è il pensiero principale che dobbiamo avere. Inoltre, nelle vicende che hanno riguardato le attività contro l'Isis abbiamo popolazioni curde molto impegnate in questo e questo deve essere riconosciuto", ha concluso. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..