MALESIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Malesia: parlamento revoca legge che criminalizza le “fake news”
 
 
Kuala Lumpur, 10 ott 07:30 - (Agenzia Nova) - Il parlamento della Malesia ha votato ieri la revoca del provvedimento di legge che criminalizzate la falsa informazione (“fake news”), duramente contestato da attivisti e organizzazioni internazionali come una misura tesa a sopprimere il dissenso. La maggioranza parlamentare aveva tentato per un anno di revocare il provvedimento, approvato dal precedente governo, ma aveva scontato la posizione contraria del senato, controllato dall’opposizione. La Legge contro le Fake News era stata approvata dall’ex premier Najib Razak poche settimane prima delle elezioni di maggio 2018, culminate nella sua sconfitta ad opera di una coalizione guidata dall’attuale primo ministro, Najib Razak. Il parlamento ha discusso una mozione per l’abrogazione del provvedimento per due giorni, prima di approvarlo a maggioranza semplice nella giornata di ieri, 9 ottobre. La legge prevedeva per gli autori di fake news sanzioni sino a 119mila dollari e la detenzione sino a sei anni. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..