RUSSIA-ITALIA
 
Russia-Italia: Fallico (Conoscere Eurasia) a "Nova", grande successo per sessione itinerante Forum eurasiatico
 
 
Mosca, 05 ott 2019 13:16 - (Agenzia Nova) - La sessione itinerante del Forum economico eurasiatico di Verona, che si è svolta ieri nella città russa di Nizhniij Novgorod, presenta un indubbio successo sia dal punto di vista della nuova formula che della piattaforma di dialogo. Lo ha dichiarato ad "Agenzia Nova" Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia e di Banca Intesa in Russia. La nuova modalità itinerante del Forum anticipa di alcune settimane i lavori nella sede di Verona. “Abbiamo avuto modo di dare questa nuova forma, itinerante, alternativa alla modalità classica”, ha spiegato Fallico, aggiungendo che dato il successo dell’idea il prossimo anno verrà riproposta questa formula, raggiungendo anche diverse capitali europee. Da seminari sporadici, che legano la Russia su base bilaterale ai diversi paesi europei, si giungerà ad introdurre una piattaforma eurasiatica di dialogo integrata.

La prima sessione itinerante è approdata nel capoluogo della regione vicina alla capitale russa, dove da lungo tempo è forte la presenza dell’imprenditoria italiana. Il tessuto imprenditoriale della regione è moderno e ricettivo alle nuove dinamiche industriali e ciò è stato rispecchiato nei contenuti della missione. “Ci ha colpito prima di tutto l’affluenza. Per la prima volta, forse, le presenze hanno superato le aspettative”, ha commentato Fallico. “In secondo luogo, vanno rilevate le tematiche trattate: tecnologia, internet delle cose”, ha sottolineato il presidente di Conoscere Eurasia. La missione è stata inoltre occasione per varare un progetto di promozione del territorio attraverso le prossime sessioni in Italia. “Abbiamo deciso di creare un gruppo di lavoro, con le loro organizzazioni imprenditoriali: Rspp (Unione degli imprenditori e industriali russi) Delovaja Rossija. C’erano, va notato, anche molti imprenditori italiani. Erano presenti Gim Unimpresa, Camera di commercio italo russa. Ricopriamo anche il ruolo di Banca Intesa a livello locale. Cercheremo di presentare la regione nelle varie iniziative in Italia, al Forum. Abbiamo avuto anche un incontro con i membri della Corporazione per gli investimenti della regione di Nizhnij Novgorod, con i quali abbiamo avuto la percezione di parlare una lingua comune”., ha concluso Fallico.

L'evento è stato organizzato da Banca Intesa, dall'associazione Conoscere Eurasia, dalla Fondazione Roscongress, dal Forum economico internazionale di San Pietroburgo, dal governo locale della regione russa di Nizhnij Novgorod, in collaborazione con la Corporazione per lo sviluppo della regione di Nizhnij Novgorod, dall’Unione degli imprenditori e industriali russi (Rspp) e da GIM-Unimpresa. Sono intervenuti il vice governatore della regione di Nizhnij Novgorod, Andrej Betin, i ministri del governo regionale, altri alti funzionari, imprenditori italiani e russi. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..