AMBIENTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ambiente: Di Maio, necessarie leggi che convertano imprese per non farle chiudere
 
 
Roma, 23 set 20:09 - (Agenzia Nova) - I cambiamenti climatici non si contrastano con una legge nazionale, ma con nuovi modelli di vita e di produzione, con provvedimenti che convertano le imprese ma che non le facciano chiudere. Lo ha detto il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Luigi Di Maio, intervenendo da New York ai microfoni della trasmissione “Zapping” di “Radio 1”. Il titolare della Farnesina ha sottolineato come fosse “impensabile” qualche anno fa che un dibattito “così appassionante” come quello sull’ambiente finisse al centro dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Il tema è ampio e interseca le questioni legate alle migrazioni, al lavoro e ai conflitti. Tuttavia, ha avvertito, “investire nell’ambiente può significare tutto e niente”. “Dobbiamo cominciare ad aiutare le aziende a cambiare i processi produttivi con incentivi volti a premiare le aziende che inquinano, a tassare le auto super-inquinanti e usare quei soldi per far comprare auto elettriche alle famiglie”, ha affermato Di Maio. (segue) (Gmr)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..