GOVERNO
 
Governo: Di Maio, Umbria va trattata come caso a sé
 
 
Roma, 23 set 20:18 - (Agenzia Nova) - L’asse tra Partito democratico e Movimento 5 Stelle in Umbria va trattato come “caso a sé”. Lo ha chiarito il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Luigi Di Maio, intervenendo da New York ai microfoni della trasmissione “Zapping” di “Radio 1”. In Umbria, ha ricordato, c’è un’emergenza legata al fatto che la giunta uscente era coinvolta in un’inchiesta sulla sanità. Il Pd si è posto come obiettivo quello di non ricandidare le persone coinvolte”. Inoltre, ha sottolineato il titolare della Farnesina, è stato stabilito un “patto civico”, con gli altri partiti e movimenti che hanno rinunciato a nominare assessori, a indicare il presidente della regione e a proporre i capi delle partecipate. “Si è proposto Vincenzo Bianconi, che è un imprenditore che viene dal mondo civico e avrà piena autonomia, se vinciamo, di fare una giunta mettendo nei ruoli giusti i migliori e non quelli indicati da forze politiche”. Quello umbro, ha precisato Di Maio, è un modello che non sarà tuttavia “praticabile” in altre regioni “se ci sono contrarietà dal movimento”.
(Gmr)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..