NIGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Nigeria: la prima economia del continente rallenta, il presidente Buhari punta sul protezionismo
 
 
Abuja, 23 set 19:20 - (Agenzia Nova) - Come cambierà il mercato africano nei prossimi anni se la sua prima economia, la Nigeria, continuerà a rallentare come avvenuto negli ultimi due trimestri? È la domanda che si pongono con preoccupazione gli economisti nigeriani e internazionali di fronte ad un paese che dal 2016, anno in cui la Nigeria è entrata in recessione per poi uscirne l’anno seguente, affronta le difficoltà di un sistema tuttora quasi del tutto dipendente dal settore petrolifero. E i dati pubblicati dall’Ufficio statistico di Abuja sembrano confermare la tendenza di quello che sembra essere un "gigante dai piedi d’argilla": nell’ultimo trimestre il paese è cresciuto dell’1,9 per cento, in calo rispetto al 2,1 per cento dei tre mesi precedenti e con una prestazione che perde forza anche nel suo settore di punta, quello petrolifero appunto, cresciuto nell’ultimo trimestre al 5,15 per cento con 1,98 milioni di barili al giorno rispetto agli 1,99 milioni del trimestre precedente. Dopo 14 anni di crescita trainante, con una media del 7 per cento dal 2000 al 2014, il paese si trova ora più che mai nell’urgenza di sviluppare risposte rapide e strutturate ad un rallentamento che rischia fortemente di rubarle la scena di "mercato africano più attraente". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..