SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: ministro greco Panagiotopoulos, accordo su protezione cieli Nord Macedonia è nel nostro interesse
 
 
Skopje, 23 set 16:00 - (Agenzia Nova) - La Grecia intende procedere con l'attuazione dell'accordo per la protezione dello spazio aereo della Macedonia del Nord, nonostante alcuni aspetti negativi dell'accordo di Prespa. E' la posizione espressa dal ministro della Difesa di Atene, Nikos Panagiotopoulos. Secondo quanto riferisce il portale d'informazione "Republika.mk", Panagiotopoulos ha difeso la bontà dell'accordo sui pattugliamenti dei cieli macedoni da parte dell'Aeronautica greca in quanto altrimenti altri paesi, come Bulgaria e Turchia, punterebbero ad assumere tale ruolo. "Credo che questo sia nell'interesse del nostro paese in quanto è possibile che se ciò non accade, l'opportunità si presenterà per altri paesi. La Turchia ha espresso interesse, forse la Bulgaria potrebbe avere interesse anche se non ha le risorse necessarie. Per questo al momento è imperativo che sigliamo un trattato sulle missioni di polizia aera con Skopje, in quanto è nel nostro interesse nazionale", ha dichiarato il ministro della Difesa greco. (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..